Salani © 2000 - 2017

Minipin

Roald Dahl

Condividi
Minipin
Dettagli
Collana
GLI SCRICCIOLI
Genere
Bambini
Ean
9788882039585
Pagine
72
Formato
Rilegato
9,50 € Acquista

Attenti attenti al bosco stregato: tanti ci entrano e nessuno è tornato. Questo è il bosco dove il Piccolo Bill vuole tanto andare, ma la sua mamma gli dice che ci sono i Policorni, gli Sfarabocchi, i Cnidi Vermicolosi e i Sarcopedonti: è tutto vero. Infatti, appena entrato nella foresta, lo Sputacchione Succiasangue Tritadenti Sparasassi lo insegue sputando fuoco e... E Piccolo Bill non si sarebbe salvato se una finestrina non si fosse aperta in un tronco: il solito miracolo che Dahl fa accadere in aiuto dei bambini. Età di lettura: da 6 anni.

Dettagli
Collana
GLI SCRICCIOLI
Genere
Bambini
Ean
9788882039585
Pagine
72
Formato
Rilegato
9,50 € Acquista
Condividi
Altre edizioni
I MINIPIN
Formato
Cartonato con plancia incollata
Prezzo
12,00 €
MINIPIN
Formato
Cartonato con plancia incollata
Prezzo
9,00 €

Dello stesso autore

Il libro delle storie di fantasmi

Il libro delle storie di fantasmi

Roald Dahl

Elusivi e imprevedibili appaiono i fantasmi tratteggiati in questi racconti. Per Mary Treadgold sono uno squillo del telefono, per Rosemary Timperley un bagliore di capelli rossi in un cespuglio di rose bianche, per Cynthia Asquith una vecchia voce polverosa tra le cianfrusaglie di un negozio ...

Continua a leggere
Le Streghe

Le Streghe

Roald Dahl

«Dahl possiede il rarissimo dono di far scomparire tutto il mondo che sta intorno al lettore».Goffredo Fofi«Maestro della short story, a lungo considerato solo uno scrittore per ragazzi... iperbolico, beffardo, divertente, la sua massima virtù è dinamica, è la velocità. Ci si accorge di come ...

Continua a leggere
Danny il campione del mondo

Danny il campione del mondo

Roald Dahl

Il rapporto fra Danny e suo padre è bellissimo, la loro vita nel carrozzone da zingari è quasi idilliaca. Ma ogni tanto negli occhi di quel padre tenero e premuroso, che fa a Danny anche da mamma, si accende un luccichio sospetto: in quel momento ...

Continua a leggere