Salani © 2000 - 2017

Il GGG

Roald Dahl

Condividi
Il GGG
Dettagli
Collana
GLI ISTRICI
Genere
Ragazzi, Bambini
Ean
9788884519344
Pagine
228
Formato
Brossura
9,00 € Acquista

Sofia non sta sognando quando vede oltre la finestra la sagoma di un gigante avvolto in un lungo mantello nero. È l'Ora delle Ombre e una mano enorme la strappa dal letto e la trasporta nel Paese dei Giganti. Come la mangeranno, cruda, bollita o fritta? Per fortuna il Grande Gigante Gentile, il GGG, è vegetariano e mangia solo cetrionzoli; non come i suoi terribili colleghi, l'Inghiotticicciaviva o il Ciuccia-budella, che ogni notte s'ingozzano di popolli, cioè di esseri umani. Per fermarli, Sofia e il GGG inventano un piano straordinario, in cui sarà coinvolta nientemeno che la Regina d'Inghilterra. Età di lettura: da 8 anni.

Dettagli
Collana
GLI ISTRICI
Genere
Ragazzi, Bambini
Ean
9788884519344
Pagine
228
Formato
Brossura
9,00 € Acquista
Condividi
Altre edizioni
Il GGG
Formato
Cartonato con plancia incollata
Prezzo
9,90 €
Il GGG
Formato
ebook
Prezzo
6,99 €
IL GGG
Formato
Cartonato con sovraccoperta
Prezzo
12,90 €
Il GGG
Formato
Cartonato con plancia incollata
Prezzo
10,00 €
Il GGG
Formato
Rilegato
Prezzo
12,00 €

Dello stesso autore

Il grande ascensore di cristallo

Il grande ascensore di cristallo

Roald Dahl

«Dahl possiede il rarissimo dono di far scomparire tutto il mondo che sta intorno al lettore».Goffredo Fofi«Maestro della short story, a lungo considerato solo uno scrittore per ragazzi... iperbolico, beffardo, divertente, la sua massima virtù è dinamica, è la velocità. Ci si accorge di come ...

Continua a leggere
VERSI PERVERSI

VERSI PERVERSI

Roald Dahl

Tu credi veramente che Cenerentola preferisse come marito un Principe crudele a un buonuomo qualsiasi, o che Treccedoro potesse dormire senza pericolo nel lettino dei Tre Orsacchiotti, o che i Tre Porcellini, se avessero chiesto aiuto a Cappuccetto (che in realtà ha sparato lei al ...

Continua a leggere
Matilde

Matilde

Roald Dahl

Matilde ha imparato a leggere a tre anni, e a quattro ha già divorato tutti i libri della biblioteca pubblica. Quando perciò comincia a frequentare la prima elementare si annoia talmente che l'intelligenza deve pur uscirle da qualche parte: così le esce ...

Continua a leggere